Prende il via domenica 25 novembre la stagione di prosa del teatro Antei di Pratovecchio, organizzata dal Comune di Pratovecchio Stia in collaborazione con la Fondazione Toscana Spettacolo. Il primo sipario di quest’anno si alzerà su “Cinemaria”, con  Maria  Cassi, uno spettacolo divertente che unisce cinema, teatro e musica. Nella  teatralità prorompente di Maria Cassi infatti, i capolavori della cinematografia diventano  luogo  di  fantasia  sfrenata in cui sogno e realtà, desiderio e curiosità si confondono  per  ridere  insieme  poeticamente  e  a crepapelle,  accompagnati dall’ Ensemble  Jazz  della Scuola di Musica di Fiesole,

“A pochi giorni dell’apertura della stagione teatrale – dice con soddisfazione l’assessore alla cultura del Comune di Pratovecchio Stia Francesco Trenti – il numero degli abbonamenti è in aumento rispetto all’anno scorso, il dato conferma un trend positivo che si è sviluppato sempre in questi ultimi anni, il numero degli abbonato alla stagione dell’Antei cresce sempre di più”. Sono comunque ancora a disposizione sia biglietti singoli (al costo di 18 euro) che abbonamenti, con le riduzioni previste per i giovani. Alla serata di apertura ci sarà anche un brindisi di benvenuto agli spettatori e i saluti del Sindaco Nicolò Caleri. “Per la serata di apertura abbiamo già venduto diversi biglietti e ci aspettiamo di fare il tutto esaurito”, conclude Trenti.

BIGLIETTI: posto unico intero € 18

RIDUZIONI: ridotto € 12: possessori Carta dello spettatore FTS , “biglietto futuro” per giovani  under 30 e  associazioni teatrali con sede nel comune di Pratovecchio Stia

ridotto € 8: studenti universitari possessori della Carta Studente della Toscana. Il  posto verrà assegnato, dietro presentazione della carta, in base alla disponibilità della pianta. Si consiglia l’accesso in biglietteria almeno un’ora prima dell’inizio spettacolo.

VENDITA BIGLIETTI la sera della rappresentazione: dalle ore 20.00 presso la biglietteria del teatro

INFO Comune di Pratovecchio Stia  tel. 0575/583762  349 9624596

Poppi, 24 novembre 2018.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa (334-6520531)

Continua la lettura