Investimento di pedoni e sinistri: agosto inizia con diversi interventi del Corpo Unico di Polizia Municipale dell’Unione dei Comuni.

L’ultimo intervento del Corpo Unico di Polizia Municipale dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino risale a ieri, quando a Poppi, all’altezza del bivio con Via XXVAprile alle 11:35 è stata investita una settantenne mentre attraversava la strada per tornare a casa. A provocare l’impatto un fuoristrada Suzuki con alla guida un casentinese, anche lui settantenne. Immediato l’intervento dell’elisoccorso PEGASO, che è atterrato nel piazzale dello stadio e ripartito poco dopo con a bordo la signora, in codice giallo per una sospetta frattura della gamba e lesioni sul fianco sinistro. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti gli agenti del Corpo Unico della Polizia Municipale della sede di Poppi, che hanno effettuato i rilievi e le procedure necessarie alla ricostruzione della dinamica del sinistro.
Il traffico intenso è stato deviato in via panoramica per ridurre i tempi di attesa.
Contemporaneamente si è verificato un altro sinistro in via Roma, in questo caso non ci sono stati feriti, ma solo danni ai veicoli. Agosto inizia così con numerosi interventi da parte della Polizia Municipale che nei giorni scorsi era già intervenuta per in altro investimento all’interno di una azienda Casentinese  che aveva visto un furgone in una manovra di retromarcia  investire una ragazza, poi prontamente soccorsa dall’autista.

IL Corpo di Polizia Municipale organizzato con due sedi una a Poppi e una al Corsalone ha intensificato i propri servizi esterni in occasione dei mesi estivi e in particolare del periodo di Ferragosto soprattutto nei comuni con maggiore rilevanza turistica.

“Durante il periodo estivo abbiamo intensificato il servizio rafforzando il personale, in considerazione dell’aumento della circolazione legato ad una massiccia presenza turistica – ha dichiarato l’assessore  di riferimento nell’Unione Lorenzo Remo Ricci – il Corpo di Polizia è al lavoro su tutto il territorio, e oltre alle ordinarie funzioni, risponde ai bisogni dei cittadini e assume l’importante ruolo di antenna delle amministrazioni locali”.