Si terrà domenica 24 giugno a Cetica (Caslte San Niccolò) la celebrazione del 74° anniversario della battaglia di Cetica, episodio cruciale della seconda guerra mondiale nel Pratomagno.

Con il titolo “il giorno della memoria – “per non dimenticare” la commemorazione si svolgerà con il seguente programma:

ore 09, celebrazione della santa messa nella chiesa di cetica

ore 10, deposizione delle corone al monumento ai caduti

ore 10:30, presentazione dell’atlante delle stragi fasciste. dibattito con la presenza di:

– i dirigenti nazionali Anpi

– il presidente provinciale anpi Luca Grisolini

– le amministrazioni comunali di Casentino e Valdarno

– il comune di Sesto Fiorentino

– l’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli

– le sezioni Anpi della Toscana

– l’amministrazione provinciale di Arezzo

Al termine del dibattito, don Igino Canestri introdurrà la commedia “lo straniero”

Alle ore 13, pranzo presso la casa dei sapori di Cetica con prodotti locali, e alle 15,30 rappresentazione de: “lo straniero” – commedia con la compagnia di teatro amatoriale di Cetica. “tutte le forze che hanno combattuto nell’antifascismo e nella resistenza e tutti i cittadini”, si legge nell’avviso diffuso dal Vicesindaco di Castel San Niccolò Antonio Fani,  “sono invitati a rendere omaggio al valore della popolazione che nell’alto Casentino partecipò attivamente alla lotta di liberazione”.

Poppi, 16 giugno 2018.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa (334-6520531)

Continua la lettura