S.U.A.P

Dal 1° dicembre 2001, lo Sportello Unico è operativo per l’attivazione dei procedimenti e per l’assistenza all’utenza, relativamente alle attività industriali ed artigiane.
Dal 1° febbraio 2002, lo Sportello Unico è diventato operativo per l’attivazione dei procedimenti e per l’assistenza all’utenza, anche per le restanti attività produttive ed economiche (commercio, servizi, agricoltura, ecc.)

L’attività amministrativa dello Sportello, svolta attraverso un procedimento unico per le attività produttive, riguarda: 1) la localizzazione, 2) la realizzazione, 3) la ristrutturazione, 4) l’ampliamento, 5) la cessazione, 6) la riattivazione 7) la riconversione, 8) la rilocalizzazione, 9) l’esecuzione di opere interne degli impianti produttivi di beni e servizi.
In altri termini ha per oggetto la realizzazione di un nuovo insediamento produttivo, la trasformazione o adattamento di un impianto già esistente e/o la cessazione di impianti esistenti.
Oltre a ciò la legge affida allo S.U. altre funzioni, ed in particolare: 1) l’assistenza all’utenza ai fini della presentazione delle istanze; 2) la promozione e lo sviluppo del territorio, pubblicizzando le zone dove sono possibili insediamenti produttivi e relativi incentivi, contributi, sgravi, agevolazioni ecc. per la loro realizzazione.

Il referente per il servizio è il geometra Stefano Milli

Il  servizio  permette  di  navigare  l’albero  delle  attività  economiche  e  di  visualizzare l’anteprima  dei  moduli  in  formato  pdf – (Nel link “Consulta la modulistica” è stato preso ad esempio il comune di Poppi) Tali  moduli  non  devono essere utilizzati per la presentazione delle istanze al di fuori del servizio di accettazione telematica vedi sezione AIDA 2015