Pieve a Socana, pre-inaugurazione dell’area archeologica rinnovata. Apertura straordinaria sabato scorso con lo spettacolo “Di acqua e di terra”

Un successo la pre-inaugurazione della rinnovata area archeologica Etrusca di Pieve a Socana. Sabato scorso nel pomeriggio è stata aperta straordinariamente l’area sotto cantiere per l’iniziativa che il  Comune di Castel Focognano ha organizzato, insieme ai comuni di Pratovecchio-Stia e Bibbiena sul bando del consiglio regionale della Toscana “celebrazioni Etrusche”. Il cantiere proseguirà per ultimare le ultime opere previste dal piano di valorizzazione, sopratutto per gli aspetti relativi all’illuminazione che renderà più fruibile e affascinante il sito anche con il buio. “E’ una grande soddisfazione vedere tanta gente che vive questo luogo cosi importante e particolare dal punto di vista archeologico storico e sociale”; ha detto l’assessore del Comune di Castel Focognano Elisa Sassoli. “Sabato scorso abbiamo avuto la conferma che questo sito è anche un palcoscenico naturale, dove troveranno sede altri spettacoli culturali. L’idea è che torni ad essere, dopo troppo tempo, un luogo conosciuto, vissuto, fruito, apprezzato per quello che merita. Lo spettacolo “Di acqua e di terra” di Miriam Bardini è stato perfetto per Pieve a Socana, per location e per contenuti. L’immagine della bellissima abside con l’ara etrusca davanti è stata scelta da Repubblica.it per un articolo sul turismo in Italia, e questa è stata per noi una immensa soddisfazione che ci ha confermato che il lavoro tenacemente intrapreso sta avendo i risultati auspicati. Colgo l’occasione per ringraziare chi ci ha accompagnato in questo percorso, dalla soprintendenza di Arezzo Siena Grosseto, al museo Albertoni e il gruppo di archeologi, all’AEC illuminazione che ha aderito all’art bonus per Pieve a Socana e alla presidenza di Regione Toscana, che ci ha concesso un contributo importante per poter dare avvio al lavoro”.

Poppi, 10 settembre 2018.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa (334-6520531)

Il Bando scade il Tuesday September 25th, 2018